TURISMO NEI CIRCOLI

TURISMO NEI CIRCOLI

IL CALCANTE di CASTELPONZONE (Cr)
Frazione del Comune di Scandolara Ravara, annoverato tra i "borghi più belli d'Italia", Castelponzone sembra essersi fermato nel tempo, nella serena immutabilità di una pianura ricca di campi e di stalle, ma anche di reperti storici che ne attestano la frequentazione dell'uomo sin dai tempi più remoti.
Contrariamente alla vocazione contadina dell'area in cui si trova, Castelponzone è stato nel tempo centro di commerci e di mercato, e la sua gente è abituata all'accoglienza, come già si intuisce dai portici che ne circondano il centro storico. Sul luogo dove sorgeva l'antico castello è ora la piazza su cui si affaccia il Circolo Cooperativo Il Calcante, parola che, nell'antico gergo dei cordai, indicava il "vagabondo". Qui si è infatti sviluppata un'arte particolare, quella della corda, che veniva prodotta con la canapa che cresceva nei campi secondo tecniche tramandatesi di generazione in generazione. A testimonianza di tale "sapere" c'è oggi il Museo dei Cordai (aperto la domenica pomeriggio), che ha anche curato la pubblicazione di interessanti volumi  e supporti digitali di storia, racconti e fotografie.
A pochi minuti di cammino il capoluogo, Scandolara Ravara, con la Chiesa vecchia, come viene chiamato il santuario di Santa Maria della Pace del XII secolo che svetta nei campi con la sua possente torre campanaria, che conserva all'interno un interessante ciclo di affreschi.
In mezzora si raggiunge il capoluogo, Cremona, col suo duomo e il battistero, il "Torrazzo" conosciuto in tutto il mondo, il teatro Ponchielli, il palazzo del Comune (dove sono conservati i violini delle famiglie cremonesi più famose: Stradivari, Guarneri e Amati del Gesù), le chiese e i tanti palazzi signorili. In ancor meno tempo si può raggiungere Isola Dovarese, piccolo centro carico di storia in cui ogni anno si svolge un affollatissimo Palio il secondo fine-settimana di settembre. Ma ci vuol poco per spostarsi nel mantovano, e in mezzora si arriva a Sabbioneta, per la del Rinascimento e magnifica "città ideale" sognata da Vespasiano Gonzaga e da lui fondata nel Cinquecento.

Il Circolo è aperto  dalle 7.00 alle 14.00 e dalle 16.30 alle 02.00 - chiuso il lunedì
Via Buschini 11, 26040 SCANDOLARA RAVARA
tel.  0375 350352

Il ristorante propone:

- tortelli di zucca
- fettuccine ai porcini
- tortelli di ricotta e noci con gorgonzola fuso
- gnocco fritto con salumi, formaggi e culatello
- tagliata di carne e (su prenotazine) grigliate miste

ma anche: spaghetti allo scoglio, gamberoni alla piastra, insalata di mare, impepata di cozze

Se volete fermarvi la notte c'è il B&B ai due Galli a S. Martino al Lago www.bbaiduegalli.it (e pagina FB)

Ampia possibilità di parcheggio.
B&B nelle vicinanze.
Possibilità di organizzare tour guidati a Cremona e Sabbioneta.

Foto Gallery: 
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI
TURISMO NEI CIRCOLI

© 2020 Dipartimento Circoli, Area Cultura e Media, Sport e Turismo
Codice Fiscale: 80176910158 | Cookie Policy | Privacy | Termini e Condizioni | Login