LUNEDI' 4 FEBBRAIO: CARTOLINE CONTRO L'OCCUPAZIONE AL CFUP (MILANO)

in

LUNEDI 4 FEBBRAIO 2019 AL CIRCOLO FAMILIARE DI UNITA' PROLETARIA "CARTOLINE CONTRO L'OCCUPAZIONE: UN VIAGGIO NEL CINEMA PALESTINESE"

A conclusione della rassegna "Cartoline contro l'occupazione", curata da Marcello Perucca, il circolo propone una serata particolare:
- ore 19:30  cena-buffet palestinese (solo su prenotazione)
- ore 21:00  presentazione e proiezione di tre cortometraggi di artisti vari provenienti dal NAZRA Palestine Short Film Festival.

Cena/buffet e proiezione corti  10 €  (escluso vino, caffè e alcolici)
Prenotazione obbligatoria entro le ore10:00 di sabato 2 febbraio
email info@cineforumdelcircolo.it   -  cell. 349 123 7648
Ingresso solo proiezione corti  3 €

In questa serata interverrà
Monica Macchi di Formacinema

Serata cortometraggi
BOMBONÉ,  regia Rakan Mayasi
Una coppia palestinese (interpretata da due strepitosi Saleh Bakri e Rana Alamuddin) vuole avere un figlio, ma il marito è rinchiuso in un carcere israeliano, così durante il colloquio trovano una strategia di resistenza grazie ad una specialissima caramella (ed ecco svelato il titolo!) che li porterà ad andare incontro ad una serie di altri mille ostacoli fino al sorprendente finale. Un film delicato ed insieme estremamente potente che rompe tutti i cliché, tra primissimi piani ed un montaggio estremamente fluido che ammorbidisce i grigi freddi e dilata gli spazi soffocanti.
(2017 Durata 15’15'')
THE PARROT,  regia Darin J.Sallam, Amjad Al-Rasheed
1948: in seguito alla proclamazione dello Stato d’Israele una famiglia di Mizrahi emigra dalla Tunisia ad Haifa in una casa “vuota” a seguito della cacciata dei precedenti inquilini arabi. Oltre alle icone religiose cristiane e ai segni delle foto sui muri, è rimasto anche Said, un loquace pappagallo blu che diventa un grande amico della piccola Aziza (la bravissima Yasmine Ben Amara). Il padre, Moussa, che sta imparando l’ebraico e vuole giudeizzarsi il nome, tenta disperatamente di ingraziarsi gli influenti vicini ashkenaziti e li invita a cena. E proprio qui emergono prepotenti le radici culturali e le differenze storico-geografiche: dai vestiti, al cibo, alla lingua, complice il pappagal¬lo, sarà un completo disastro. Humor, fotografia raffinata, montaggio serrato e una sceneggiatura all’altezza ne fanno un originale corto sulla composizione iniziale di Israele ed un’ennesima risposta all’affermazione di Golda Meir: “Non siamo arrivati per cacciarli via e impossessarci del loro Paese...semplicemente loro non esistevano”.
(2016 - Durata 18’00”)
ENTR’ACTE,  regia Seyed Mohammad Reza Kheradmandan
Ispirato alla storia vera del soldato israeliano che si vantava di aver ucciso tanti bambini palestinesi a Gaza, il corto è una struggen¬te elegia sul rapporto tra violenza e compassione: un viaggio nel lutto
che ci trascina in modo potente e implacabile fino alla commo¬zione, quando scopriamo che ciascun bambino è tutti i bambini del mondo.
(2016  durata 7’19”)

Cena/buffet  ore 19:30  - proiezione ore 21:00

CINEFORUM DEL CIRCOLO
Circolo Famigliare di Unità Proletaria
Viale Monza 140 - Milano (M1 fermata Turro e/o Gorla)
info@cineforumdelcircolo.it
www.cineforumdelcircolo.it

         





© 2019 Dipartimento Circoli, Area Cultura e Media, Sport e Turismo
Codice Fiscale: 80176910158 | Cookie Policy | Privacy | Termini e Condizioni | Login